Ugo Riccarelli

Nato a: 
Cirié (Torino)
Biografia: 

Ugo Riccarelli è nato il 1954 a Ciriè, in provincia di Torino, e vive a Roma.

Conseguito il diploma da Operatore Culturale nel 1976, ha studiato Filosofia all'Università di Torino. Dopo un periodo lavorativo trascorso prima presso la biblioteca civica della cittadina natale e poi all'ufficio di collocamento, nel 1985 si è trasferito per motivi di salute a Pisa. Qui ha lavorato alla Telecom, alla biblioteca comunale e in seguito come addetto stampa del comune. Trasferitosi a Roma, si è dedicato allo svolgimento di  numerose attività culturali in campo scolastico, cinematografico e teatrale. Nel 1995 è vincitore del Premio RAI-Corriere della Sera Sette per sette con il racconto Come ti faccio impennare l'audience, diventato poi radiodramma, e nello stesso anno ha esordito nella narrativa con il romanzo Le scarpe appese al cuore (Feltrinelli), aggiudicandosi nel 1996 il Premio Chianti. Sono seguiti nel 1998 Un uomo che forse di chiamava Schulz, edito da Piemme e vincitore del Premio Selezione Campiello '98 e del Prix Wizo Européen, nel 2000 Stramonio (Piemme), vincitore del Premio Pisa, e L'angelo di Coppi, edito da Mondadori nel 2001 e vincitore l'anno successivo del Premio Coni. Con il romanzo Il dolore perfetto, pubblicato da Mondadori nel 2004, si è aggiudicato, nel medesimo anno, la 58º edizione del Premio Strega e il Premio Società dei Lettori, mentre con la corrispondente traduzione in lingua spagnola El dolore perfecto ha conseguito nel 2007 il Premio Campiello Europa.

Ugo Riccarelli è ideatore di testi narrativi a metà tra il fiabesco e il reale, in cui si alternano i temi dell'amore, della paternità, della follia, delle emozioni inaspettate, delle manie quotidiane, della maturità ricercata, dell'intreccio esistenziale; nel 2009 ha scritto il suo ultimo libro Comallamore, uscito nelle librerie per Mondadori e vincitore nel 2010 del Premio Speciale Il Molinello, e la raccolta di racconti Diletto (Voland).

Consulente e addetto stampa del passato sindaco romano Veltroni, ha collaborato negli anni con diversi quotidiani e riviste. Attualmente è membro del comitato direttivo del Premio Strega 2010.

 

Immagine: 
Bibliografia: 

Romanzi:

  • Le scarpe appese al cuore, Feltrinelli, 1995
  • Un uomo che forse si chiamava Schulz, Piemme, 1998
  • Stramonio, Piemme, 2000
  • L'angelo di Coppi, Mondadori, 2001
  • Il dolore perfetto, Mondadori, 2004
  • Il dolore perfetto, audiolibro, Centro Internazionale del libro parlato, 2005
  • Un mare di nulla, Mondadori, 2006
  • Comallamore, Mondadori, 2009

 

Racconti:

  • Pensieri crudeli, Perrone, 2006
  • Diletto, Voland, 2009

 

Varia:

  • Zingare, streghe e stregoni : diario scompaginato di un anno stregato, Telecom Italia, 2005

 

incipit: 


0

Ultimi eventi

Ultime voci

Ultimi scrittori

Credits

Un progetto di Associazione Alta Fantasia, codice fiscale 97687170015, Torino

Sponsors - TITOLO