Andrea Canobbio

Nato a: 
Torino
Biografia: 

Andrea Canobbio è nato nel 1962 a Torino, dove vive e lavora.

E' scrittore, traduttore, editor. Dopo il liceo scientifico si è iscritto alla Facoltà di Economia e Commercio dell'Università di Torino; laureatosi in Politica Economica, ha lavorato in un'agenzia assicurativa insegnando tecniche di vendita.

Ha esordito come narratore nel 1986, pubblicando il racconto Diario del centro nell'antologia Under25-Giovani Blues curata da PierVittorio Tondelli.

Editor per tre anni nella casa editrice Bompiani, e prestato il servizio militare nel Battaglione Susa, nel 1989 ha pubblicato con Einaudi la raccolta di racconti Vasi cinesi, con cui ha vinto il Premio Grinzane Cavour Opera Prima e il Premio Mondello Opera Prima, riscuotendo un grande favore di critica.

Nel 1991 è entrato a far parte della casa editrice Einaudi come editor della narrativa in lingua inglese e francese, e nel 1992 è uscito il suo secondo romanzo, Traslochi.

Con Padri di padri, pubblicato da Einaudi nel 1997, decide di superare l'amore per le geometrie narrative e le sperimentazioni che caratterizzavano i romanzi precedenti tornando alla narrativa tradizionale, senza rinunciare tuttavia alla geometricità dell'intreccio.

Nel 2000 è uscito da Rizzoli Indivisibili, e nel 2004 Il naturale disordine delle cose (Einaudi).

Nel 2007, per la casa editrice Nottetempo, ha pubblicato Presentimento, vincitore del Premio Internazionale D.H. Lawrence 2008, per la narrativa di viaggio.

I libri di Canobbio sono tradotti nelle principali lingue europee.

 

Immagine: 
Bibliografia: 


  • Vasi cinesi, Einaudi, 1989
  • Traslochi, Einaudi, 1992
  • Padri di padri, Einaudi, 1997
  • Indivisibili, Rizzoli, 2000
  • Il naturale disordine delle cose, Einaudi, 2004
  • Presentimento, Nottetempo, 2007

 

 

incipit: 


0

Ultimi eventi

Ultime voci

Ultimi scrittori

Credits

Un progetto di Associazione Alta Fantasia, codice fiscale 97687170015, Torino

Sponsors - TITOLO